Serie B, i migliori per la stampa sportiva, Giornata 13

Scritto il 25/11/2021
da Tommaso Franco


Assenti ingiustificati 

Al termine della giornata numero 13 del campionato di Serie B il Brescia è in testa alla classifica con 27 punti seguito da Pisa e Lecce, rispettivamente a quota 25 e 24. La squadra di Pippo Inzaghi corre, vince, convince vantando il migliore attacco del campionato (26 reti segnate, 13 i calciatori andati a segno). Nonostante questi numeri, il primo posto in classifica e un gioco convincente nessuno tra i calciatori  delle rondinelle compare ancora tra i più apprezzati dalla stampa sportiva nazionale. Parliamo di media, chiaramente. Sarà il tempo a decidere se ci sarà o meno un'attesa inversione di tendenza. 

Nomi nuovi

C'è invece chi guadagna un posto da titolare per la prima volta come Tiritiello, difensore centrale del Cosenza, nato a Portoferraio sull'Isola d'Elba. In questa stagione ha segnato ad Tardini ad una leggenda del calcio come Buffon: "Non avrei mai neanche immaginato di affrontarlo da avversario, figuriamoci segnargli un gol".  

Entra tra i primi della classe anche Anthony Partipilo della Ternana. Anche per lui una stagione fin qui da incorniciare.

Conferme

Il resto della formazione rimane inviariato rispetta alla scorsa giornata con Buffon che rimane al suo posto tra i pali e Gatti, Angella e Valeri a completare la linea di difesa a 4.

A centrocampo Chajia del Como, Falletti della Ternana e Buonaiuto della Cremonese non mollano di un centimetro.

In attacco continua il momento d'oro di Cerri (Como) e Strefezza (Lecce).