Calciatore del mese Serie C gennaio 2024

Scritto il 15/02/2024
da Tommaso Franco


MARIO RAVASIO 👏👏👏

Nella carriera di un calciatore arriva talvolta un momento magico dove tutto sembra tornare nel posto giusto. 

All’improvviso gira tutto a meraviglia. Nel caso di un attaccante, per esempio, ogni pallone sembra che ti arrivi sui piedi con il tuo nome scritto sopra. D’improvviso, tutto quello che hai imparato negli anni, dal settore giovanile ad oggi, prende la forma giusta, la forma che aspettavi.

A Mario Ravasio, attaccante classe ’98, sta succedendo proprio questo. E questa consapevolezza, che è poi la chiave della maturità calcistica di un giocatore, non è data solo dai numeri ma anche dalla qualità del suo stare in campo e delle sue giocate.

A gennaio la punta del Sorrento ha inciso in modo determinante sull’andamento della squadra aprendo le danze con il rigore della sicurezza contro il Giugliano, seguito poi, una settimana più tardi, dal gol che ha sbloccato la partita di Cerignola

Contro la Turris la sua rete da tre punti ricorda molto il movimento che ha caratterizzato quasi tutta la carriera di un certo Filippo Inzaghi; il gol di chi sa che, prima o poi, la palla arriverà proprio li e basterà solo spingerla in porta. Il gennaio da favola di Ravasio termina con un’altra rete pesantissima, decisiva, contro l’Avellino di sinistro da fuori area.

Ravasio oggi è un attaccante completo che segna reti sempre diverse, sfoggiando un repertorio da centravanti vero.